Il cervello di chi medita è davvero diverso? Intervista ad un monaco buddhista e ad uno scienziato cognitivo

18 febbraio, 2011
Categoria: Depressione Maggiore, Disturbi dell'Umore, Mindfulness 

L’intervista di A. Gentile di Radio3 Scienza a Ajahn Chandapalo, abate del convento buddista Santacittarama di Rieti, e Antonino Raffone, psicologo cognitivo dell’università La Sapienza di Roma. La domanda che pone l’intervistatore è “..il cervello di chi medita è davvero diverso?”
Ascolta l’ intervista completa, molto interessante!

E' interessante? Informa i tuoi amici con..