Dislessia, Disgrafia, Disortografia, Discalculia.. è legge!

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170
(Entrata in vigore del provvedimento: 02/11/2010)

(10G0192) (GU n. 244 del 18-10-2010)

“Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”.

Estratto:
Art.2 Finalita’

1. La presente legge persegue, per le persone con DSA, le seguenti finalita’:
a) garantire il diritto all’istruzione;
b) favorire il successo scolastico, anche attraverso misure didattiche di supporto, garantire una formazione adeguata e promuovere lo sviluppo delle potenzialita’;
c) ridurre i disagi relazionali ed emozionali;
d) adottare forme di verifica e di valutazione adeguate alle necessita’ formative degli studenti;
e) preparare gli insegnanti e sensibilizzare i genitori nei confronti delle problematiche legate ai DSA;
f) favorire la diagnosi precoce e percorsi didattici riabilitativi;
g) incrementare la comunicazione e la collaborazione tra famiglia, scuola e servizi sanitari durante il percorso di istruzione e di formazione;
h) assicurare eguali opportunita’ di sviluppo delle capacita’ in ambito sociale e professionale.

E' interessante? Informa i tuoi amici con..

Disturbi dell’Apprendimento

Ricordiamoci che la parola “disturbi” in questo caso non è perfettamente appropriata. Andrebbe precisato trattarsi di modalità diverse di lettura, scrittura e calcolo, non esattamente riscontabili nella media. Si pensi a personaggi notoriamente famosi e dislessici (es. L. Da Vinci).

E' interessante? Informa i tuoi amici con..